Aureoo, libri alla riscossa

Il portale che “aumenta” i libri aggiungendo i contenuti dei lettori

In una editoria alla ricerca di redditività e di modelli di business si inserisce Aureoo, un portale pensato per valorizzare i cari, vecchi, libri.
Un po’ social, un po’ archivio, debutta il 23 aprile in occasione della Giornata Mondiale del libro e del diritto d’autore e punta sulla cross medialità e sulle contaminazioni culturali. Partendo da un libro i lettori sono invitati a postare tutto il materiale che possa essere collegato al volume: video, canzoni, altri libri, articoli, semplici opinioni o recensioni. Il risultato dovrebbe essere quello di costruire un percorso “aumentato”, un viaggio multimediale e multitematico creato e commentato dai lettori. In pratica si replica il processo di navigazione che ognuno svolge a livello individuale rendendolo social. Boohook, la startup che ha realizzato il portale, si è insediata l’estate scorsa negli spazi di Trentino Sviluppo al Polo Tecnologico di Rovereto e ha vinto il bando Seed Money della Provincia autonoma di Trento nella sezione “innovazione sociale”.

In this article