Centro Riforma dello Stato: Big Data, grandi sfide e grandi preoccupazioni

Schermata 2017-05-31 alle 11.42.50

Mercoledì 7 giugno al Centro Riforma dello Stato un seminario di Carlo Batini, che fornisce un orientamento critico su opportunità e minacce del mondo digitale

Nell’ambito del progetto “Scuola Critica del digitale” il CRS organizza il seminario:
Big Data: Grandi sfide e Grandi preoccupazioni

La nostra vita e la vita delle organizzazioni e delle comunità è sempre più caratterizzata da una grande disponibilità di dati digitali, generati da nuove tecnologie e fonti come i telefoni cellulari, l’Internet delle cose, le reti sociali e in generale il Web. Come per altre tecnologie, i dati digitali non sono neutrali, perché  hanno un impatto molto rilevante per la qualità della vita, la ricerca, i fenomeni sociali, i temi etici. Tra questi, il tema della privacy è quello più analizzato. Questo impatto genera grandi sfide e grandi preoccupazioni.

Le grandi sfide riguardano la possibilità di creare un gran numero di nuovi servizi basati sui dati digitali, la possibilità di analizzare i fenomeni in profondità e nel tempo, per creare nuovi e più efficaci modelli interpretativi e predittivi, in domini come la genomica, la diagnosi e cura delle malattie, i processi produttivi delle aziende, la qualità della vita delle persone.

Le preoccupazioni riguardano la tensione tra sfruttamento economico dei dati e loro valore come bene comune, le nuove forme di digital divide legate alla ineguale disponibilità di dati, il prevalere di modelli quantitativi rispetto a modelli qualitativi nella comprensione della realtà, e molti altri che saranno analizzati nel seminario. Scopriremo che questi temi sono ambivalenti, e che la spinta verso un utilizzo virtuoso ovvero distorsivo dei dati digitali richiede una presa di coscienza personale e collettiva e la esplorazione di una prateria ancora in gran parte sconosciuta.

Programma

  1. I Big data e grandi sfide
  2. Le preoccupazioni e i rischi
  3. Utilità economica verso Valore sociale dei dati
  4. Numeration & Digitization & Datafication
  5. Dal Perché al Cosa, ovvero “i fatti parlano da soli”
  6. Inesattezza
  7. Hubris
  8. Trasparenza e determinismo
  9. Il Big data divide
  10. L’Apophenia
  11. L’apophenia dei big data
  12. Information overload e Astrazione
  13. Le reti sociali come amplificatori di sentimenti negativi
  14. Visualizzazione e bugie
  15. Dalle fake news ai fatti alternativi della Presidenza Trump


Contatti

Centro per la riforma dello Stato
Roma, via della Dogana Vecchia 5
Ore 15 – 19

In this article