Dopo tre anni di studio Wind-Up monta sul tetto del Politecnico di Lecco la sua mini turbina ad asse verticale per produrre energia dal vento

Dopo tre anni di studio è nata la prima turbina mini-eolica (ad asse verticale da 5kW) progettata dalla start up Wind-up fondata a Lecco il 6 settembre 2012 da un gruppo di imprenditori già impegnati nel campo dell’ingegneria. 

L’idea è quella di rendere l’energia prodotta dal vento alla portata di tutti e soprattutto di entrare in competizione con il fotovoltaico facendo leva sulle indubbie qualità del mini eolico, facile da montare, poco impattante da un punto di vista ambientale e paesaggistico e teoricamente ideale perché connesso al concetto della rete di piccoli produttori diffusi sul territorio.
La turbina è l’insieme di due turbine, ha una parte centrale a forma di vite che le permette di essere autopartente (quindi molto efficiente e con un ridotto apparato elettronico), l’altra, costituita dalle pale esterne, garantisce il raggiungimento dei 5 kW ad alti venti. Grande l’importanza assegnata alla sicurezza con la presenza di un freno meccanico negativo posto sotto il generatore, in grado di fermare la turbina in qualsiasi momento.


CONTATTI

Wind Up
Sito

Mail

In this article