Coperniko, e ci muoviamo nello spazio virtuale con il nostro corpo

Con il programma Coperniko è possibile effettuare un innovativo tour virtuale all’interno della Pinacoteca di Alessandria

Visitare un museo, in questo caso la Pinacoteca di Alessandria. Il Comune della città piemontese ha scelto una società di comunicazione, AT Media, che ha applicato al progetto il suo programma, Coperniko. Ci muoviamo nelle sale, e il programma ci dà una visione tridimensionale dello spazio. Solo che – questa è la novità significativa – non usiamo il mouse per muoverci ma … il nostro corpo. Guardiamo a destra e a sinistra, in alto o in basso con la testa e lo scenario cambia. Anche avvicinandoci allo schermo si attiva lo zoom. E non siamo in una postazione dedicata alla visita, perché siamo online. La visita virtuale, di un museo, di una casa da comprare o affittare, o di uno spazio nel quale si deve testare le capacità di movimento di persone con problemi di rieducazione motoria, per esempio, dopo un grave incidente, è disponibile online. Guarda il video!

Questo articolo è stato pubblicato a luglio 2016. Sullo stesso tema abbiamo realizzato un approfondimento più recente e completo che potete trovare qui!

In this article