Le tre parole chiave che regolano il settore cultura in Toscana

Interviene:
Gian Bruno Ravenni, Regione Toscana

Modera:
Chiara Albicocco, Giornalista di scienza, Radio 24 – Il Sole 24 Ore e Triwu’

Basterebbe raccontare la storia di una grande impresa del restauro, quella della ghibertiana Porta del Paradiso del Battistero di Firenze, portata a termine dall’Opificio delle Pietre Dure, per mostrare quanto la salvaguardia del nostro patrimonio dipenda dall’agire sinergico delle istituzioni della tutela, del mondo della ricerca e delle imprese. Ci vogliono tre gambe ben solide per tenere in piedi il tavolo, una sola, o due, non basterebbero.
Di cultura, di tecnologia e di imprese si è discusso nel workshop, a partire da una ricognizione dei settori d’impresa coinvolti in Toscana, delle esperienze di ricerca e trasferimento, e dunque anche di quella del Distretto Toscano delle tecnologie dei beni culturali e della città sostenibile, promosso dalla Regione Toscana e dei suoi futuri sviluppi.

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Firenze 2015 seguiti da Triwù.

In this article