Dagli scarti industriali a un “libro cuscino”

Tre laboratori artigianali creativi hanno unito le loro competenze e dato vita a una filiera davvero particolare!

Nell’ambito dell’iniziativa “Prototipi Urbani” (clicca qui per saperne di più e per guardare tutti i nostri video dedicati alla manifestazione), abbiamo incontrato i protagonisti del manifatturiero del futuro: piccole realtà di “nuovo artigianato” che, fondendo tradizione e tecnologia, cominciano a riappropriarsi delle città.

Per iniziare, vi presentiamo tre realtà che, proprio grazie a questo evento, hanno messo in piedi una filiera particolare, integrando le loro diverse competenze.

Partiamo con Massimo Cutini di Tomake (nel video di apertura), che ci spiega come realizza le sue creazioni dalla rivisitazione di materie seconde, passando per Elena Giunta di Skartoria, un team che trasforma scarti tessili in soffici “libri cuscino” e non solo, per arrivare ai ragazzi di Fatto da Yo!, Domenico Giannini e Damiano Cascino, con le loro grafiche personalizzate per qualsiasi supporto! Guarda i video in ordine e scopri come hanno collaborato!

A breve, altre interviste!

Scarti tessili+sartoria creativa=Skartoria

Fatto da Yo! un laboratorio creativo a Milano che personalizza graficamente qualsiasi supporto


CONTATTI

Tomake
Sito
Mail

Skartoria
Facebook

Fatto da Yo!
Viale Monza 51, Milano
Tel.02.26144379
Sito
Mail

In this article