Due settori strategici in Campania, con molte prospettive di innovazione

Intervengono:
Ennio Rubino, AD di Stress
Piero Salatino, vicePresidente della Smart Power System Scarl  

Un seminario dedicato a due Distretti: STRESS (Sviluppo Tecnologie e Ricerca per l’Edilizia Sismicamente Sicura ed ecoSostenibile) e Smart Power System.
Stress scarl (società consortile senza fini di lucro sorta nel 2010), nascendo da un percorso iniziato 15 anni fa in Campania, attraverso l’aggregazione dei principali generatori di conoscenza scientifica (Università e centri di ricerca) e di importanti realtà imprenditoriali operanti sul territorio, ha come obiettivi, da un lato, quello di facilitare l’integrazione degli input derivanti dall’industria e del know-how sviluppato negli anni dagli istituti di ricerca e, dall’altro, di sviluppare una capacità promozionale al fine di facilitare una diffusione delle tematiche di interesse e di avviare efficaci processi di trasferimento tecnologico.
Con Stress si punta ad ampliare un network nazionale ed internazionale, in parte già operativo, per favorire il trasferimento tecnologico, la promozione e la diffusione della cultura dell’innovazione in un settore strategico come quello delle costruzioni, lavorando alla creazione di un nuovo modello di ricerca industriale che riesca a valorizzare al meglio le risorse messe a disposizione e che possa fungere da volano per la specializzazione delle aziende operanti sul territorio.
L’obiettivo generale è, dunque, quello di incrementare la competitività nel settore delle costruzioni orientando la ricerca verso lo sviluppo di prodotti e processi innovativi, promuovendo e diffondendo la cultura dell’innovazione, stimolando la nascita di aziende innovative, richiamando e valorizzando eccellenze scientifiche e tecnologiche e attraendo investimenti anche internazionali.
Dalla condivisione di questo obiettivo, da parte dei player pubblici e privati, è nato questo processo di aggregazione, bottom-up, che intercettando le politiche di innovazione strategica del MIUR in tema di creazione di distretti tecnologici, ha fatto si che nel 2012 Stress scarl fosse designata come soggetto attuatore del Distretto ad alta tecnologia sulle costruzioni sostenibili in Campania.
Il Distretto STRESS opera sulle tematiche della sostenibilità, della sicurezza e della resilienza delle reti infrastrutturali, del costruito storico e delle città del futuro, dando centralità alle ricadute sui sistemi urbani e sociali, utilizzando un approccio che individua nella qualità della vita e nel benessere dei cittadini, gli indicatori di una gestione positiva delle trasformazioni urbane e dell’utilizzo di risorse naturali.

Smart Power System opera su 4 aree strategiche: Smart grid, valorizzazione energetica, fonti rinnovabili, microgrid.
La missione del progetto si basa su due valutazioni strategiche:
1) La necessità di partire dalla vocazione territoriale per strutturare programmi complessi ed efficaci di sviluppo nel medio-lungo periodo
2) Il valore strategico di una politica di sviluppo che individua nei criteri della selettività , integrazione e territorializzazione i cardini della sua azione
In questa direzione il Distretto opera per sviluppare tutte le conoscenze, sia di base che applicative, e allo stesso tempo migliorare gli attuali sistemi di produzione energetica da fonte rinnovabile e il loro smaltimento, a fine vita degli impianti, mettendo in campo soluzioni eco-sostenibili.

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Napoli 2013 seguiti da TRIWU’.

In this article