FED 2018, il digitale al servizio delle piccole e medie imprese

Forum Economia Digitale 2018: tre parole chiave, digitalizzazione, formazione e competenze 

A margine del loro intervento sul palco del Forum dell’Economia Digitale, che si è tenuto a Milano il 3 luglio a Mi.Co., Luca Colombo, Country Director Facebook Italia, e Alessio Rossi, Presidente dei giovani imprenditori di Confindustria, hanno approfondito i temi della giornata in una conferenza stampa.

Temi centrali sono stati il processo di digitalizzazione e le necessarie competenze di cui devono dotarsi le aziende che vogliono cogliere questa opportunità.

Il tutto descritto da «persone che» – come ha sottolineato Luca Colombo – «arrivano dalla cultura, dal giornalismo, dalla cucina, da mondi, quindi apparentemente lontani dal digitale», dal momento che «siamo abituati a raccontarci tra addetti del settore come funziona, ma non riusciamo mai a coinvolgere gli altri. Mentre queste occasioni servono proprio ad attrarre nuove realtà».

Il filo rosso di questa terza edizione, che ha registrato oltre 5000 iscritti, sono state le competenze digitali, aspetto di fondamentale importanza per tutte le realtà imprenditoriali. Competenze che sono necessarie per rendere «competitive le nostre aziende e per far crescere anche il nostro paese», come ha sottolineato Alessio Rossi.

L’accento è stato posto, in particolare, sull’importanza dell’aggiornamento oltre che sui percorsi scolastici che offrono maggiori opportunità per i giovani: «Le materie scientifiche, in questo momento, sono più utili per trovare un posto di lavoro» in quanto c’è una maggiore richiesta da parte delle aziende in questi settori.

Rossi ha sottolineato anche come «da qui a cinque anni mancheranno 240 mila figure professionali» è quindi doveroso «incentivare gli investimenti negli ITS, che permettono di trovare lavoro all’89% nel primo anno». In Germania escono circa un milione di studenti l’anno, mentre in Italia siamo a meno di un quinto.

Alessio Rossi si è poi fermato ai nostri microfoni, rimarcando che le testimonianze di coloro che sono riusciti a innovare possono servire a far comprendere ai piccoli-medi imprenditori che questo processo è assolutamente necessario per rendere le loro aziende competitive sui mercati mondiali.

 


CONTATTI

Fed 2018

Giovani confindustria

In this article