Premio Smart Communities Smau Milano 2014

Proclamati i vincitori a Smau Milano 2014

Il premio Smart Communities Smau Milano 2014 viene attribuito scegliendo tra la rosa dei finalisti della tappa milanese, e i vincitori delle altre tappe. La competizione è davvero serrata…Vi presentiamo i finalisti e i vincitori di  Milano.

LE NUOVE CANDIDATURE

VINCITORE categoria MOBILITA’
Bari: un’App per il pagamento dei servizi di trasporto urbano e della sosta
L’esigenza del Comune di Bari era di integrare le diverse soluzioni per la mobilità già avviate nell’ambito del programma ‘Bari Smart City’, in un sistema di monitoraggio della mobilità sostenibile e intelligente della città. Oltre al portale web (www.infosmartcity.it), sono state sviluppate delle applicazioni per smartphone che consentono al cittadino di conoscere in tempo reale la condizione del traffico in città, ottimizzando gli spostamenti e scegliendo i mezzi pubblici alternativi. Con l’app realizzata da Bari Digitale, in collaborazione con ExpriviaS.p.A., è inoltre  possibile pagare  i servizi di trasporto urbano e i ticket della sosta.

Bologna: un sistema innovativo per la gestione delle mense scolastiche
Il comune di Bologna ha realizzato un sistema innovativo per la gestione dei pasti nelle mense scolastiche comunali: un sistema hardware e software che consente con un unico strumento di registrare la presenza/assenza del personale scolastico; ordinare il pasto per ogni bambino presente e inviare in tempo reale le informazioni al Centro Produzione Pasti.

Campodenno: sensori per tutti e illuminazione smart
All’interno del progetto europeo CentraLab, il Comune di Campodenno, insieme a Informatica Trentina e Algorab, ha realizzato un progetto di telecontrollo e monitoraggio del sistema di illuminazione pubblica attraverso l’adozione di sistemi di sensori intelligenti. Sui vecchi lampioni della luce è stato installato un innovativo dispositivo che trasforma ciascun punto in un “lampione intelligente”, concepito come un nodo di rete wireless.

Como città di shopping e cultura: servizi smart per scoprire la città
Il Comune ha realizzato l’app SHOPINCOMO, gratuita e disponibile per Android, WP8 e IOs, che raccoglie le vetrine virtuali di oltre 460 esercenti cittadini. Il pubblico ha la possibilità di individuare i punti vendita non solo in base all’insegna o all’indirizzo, ma anche alla categoria merceologica e ai brand o ai prodotti che caratterizzano l’offerta del negozio.

VINCITORE categoria GOVERNANCE
Crema per il distretto della giustizia digitale – DIGIT SMART
Il progetto DIGIT SMART consente di limitare gli spostamenti ed evitare perdite di tempo ai cittadini che devono accedere al Tribunale, dopochè la sede di Crema è stata chiusa e il Tribunale di riferimento è a Cremona.

VINCITORE categoria CULTURA E TURISMO
Lecco: EcoSmartLand, Eco Smart City. Verso e oltre Expo 2015
EcoSmartLand mira ad aggregare gli operatori del territorio per rendere più attrattivo il sistema lecchese secondo il paradigma SMART land, SMART city e SMART community.

VINCITORE categoria ENERGIA E AMBIENTE
Lumezzane per il risparmio energetico
Il Comune di Lumezzane ha affidato alla Esco creata dall’azienda ‘Yousave’ un piano di efficientamento energetico dei propri edifici pubblici. Il dato di grande rilevanza di questo progetto, che è augurabile possa diventare un modello largamente diffuso, è l’impegno della Esco nel partecipare con propri finanziamenti e quindi assumendo un rischio di impresa. Si tratta certamente di un rapporto fra pubblico e privato in grado di generare grandi risultati.

VINCITORE categoria LAVORO E SVILUPPO
Malpensa: la Smart City delle Merci
Trasformare Malpensa in una Smart City delle merci in vista del maggiore traffico generato da Expo 2015. Come? Attraverso un ecosistema digitale che mette in collegamento tutti gli operatori (pubblici e privati) coinvolti nella movimentazione delle merci. Lo strumento sarà una rete di servizi ICTbased che consentirà a tutti i protagonisti delle filiera dell’import-export di utilizzare e integrare le informazioni sulla tracciabilità delle merci. Semplificando le modalità di condivisione e fruizione delle informazioni, si creerà un “punto di approdo logicamente unico” ai dati scambiati all’interno e all’esterno dell’aeroporto.

Mantova: dati, rete e territorio
Nell’ambito della propria politica di innovazione tecnologica finalizzata al miglioramento dei servizi di e-government, il Comune di Mantova ha realizzato un progetto di reingegnerizzazione della propria architettura tecnologica ICT finalizzata alla creazione di un ambiente di private cloud destinato ad aumentare efficienza e accessibilità dei servizi.

Milano, EIT ICT Labs e Fondazione Politecnico: 3cixty – Una piattaforma di App e Servizi, per un’offerta turistica e culturale integrata
Sviluppo di una piattaforma virtuale e commercializzabile per la creazione di app, che integra informazioni turistiche e sulla mobilità per il territorio di Milano e dintorni, in connessione anche con Ecosistema E015.

Milano Università Bicocca, un nuovo modello di gestione dei rifiuti per enti e imprese
POLARIS, in collaborazione con il Geomatic Lab dell’Ateneo, ha messo a punto uno strumento (PolApp), che applica il sistema GIS al monitoraggio della raccolta rifiuti. Ma non solo…

Milano più smart con le Isole Digitali
Il Comune di Milano ha installato 30 isole digitali, poste in diverse zone della città. La robusta rete WiFi comunale è stata di fondamentale importanza per la costruzione di queste piattaforme multimediali. Queste aree sono dotate di panchine con prese elettriche, utili per qualsiasi device. Le isole digitali possiedono un sistema di illuminazione intelligente, un sistema di videosorveglianza per la sicurezza pubblica, un totem touchscreenmultifunzionale per informazioni culturali e di servizio e parcheggi per lo sharing di quadriciclielettrici a due posti.

Monza: realtà aumentata per cultura, turismo e commercio
La città di Monza ha presentato un progetto per lo sviluppo territoriale integrato, indossando occhialini tipo “Google glass” o semplicemente inquadrando un luogo con uno smartphone o un tablet è possibile vivere nuove esperienze avvincenti e innovative.

Parco Tecnologico Padano
Un progetto per la salvaguardia degli alimenti, attraverso il marchio DNA Controllato. Il marchio racconta il DNA dei prodotti alimentari e permette al consumatore, attraverso un QR-Code in etichetta, di sapere se effettivamente dentro un prodotto c’è quel che deve esserci.
www.dnacontrollato.it

VINCITORE categoria MOBILITA’
Pisa Smart mobility
PisaMo ha digitalizzato tutti gli aspetti di gestione e controllo della mobilità cittadina, dei parcheggi e dei relativi permessi centralizzando tutte le attività operative su una piattaforma unica.

Premio SPECIALE Smart City categoria SOCIAL
Sesto S.Giovanni: gli orti della Bergamella: una riqualificazione smart e partecipata delle aree verdi
Come smaltire orti abusive e costruirne di nuovi, energeticamente autonomi? Semplice, coinvolgendo gli ortisti.

Vimercate Smart: dai servizi al cittadino al Museo del territorio, al turismo a Km.0
Il MUST rappresenta un modello di promozione culturale e turistica, nonché efficace strumento per la conoscenza e la valorizzazione dell’identità e della storia del territorio, a disposizione di scuole, cittadini e turisti. L’uso innovativo delle tecnologie, la valorizzazione delle risorse interne dell’amministrazione comunale, la mobilitazione delle risorse sociali e culturali del territorio, la promozione della partecipazione dei cittadini e delle associazioni alla realizzazione delle iniziative e alla gestione del museo, sono riconducibili a una logica di sviluppo di una Smart City e di una Smart Community, con ricadute positive per il turismo e per la promozione sociale e culturale della comunità.

Progetto SmartFSC: un’APP per avere informazioni e monitorare l’attuazione dei progetti finanziati con i fondi europei, per le politiche di coesione
Per monitorare la spesa pubblica di settore, il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica ha realizzato un progetto che riguarda il controllo dei fondi per lo sviluppo, basato su sistemi informatici di gestione dei progetti di investimento pubblico.

I VINCITORI DI TAPPA

Benevento: un’app per migliorare la gestione della raccolta dei rifiuti della città, il caso ASIA BENEVENTO SRL
La nuova applicazione collegata alla piattaforma informativa centrale permette ad A.S.I.A Benevento di seguire costantemente l’attività svolta da parte della propria forza lavoro al fine di un’ottimizzazione della tracciabilità operativa.

Calvello: la piattaforma Gr@ves permette la gestione dei servizi cimiteriali e la visita virtuale del cimitero on line
Grazie alla nuova piattaforma informatica Gr@ves, il comune di Calvello ha raggiunto due obiettivi: informatizzare e snellire l’intero processo relativo alla gestione dei servizi cimiteriali, e offrire ai cittadini un servizio nuovo, in particolare il Tour Virtuale.

Casaccia, Roma: progetto Smart Village
“Smart Village” è in corso di realizzazione presso il Centro Ricerche ENEA di Casaccia, vicino Roma. Il progetto integra diverse funzionalità in grado di assicurare la gestione ottimale del Centro con l’obiettivo di sviluppare un modello integrato di servizi smart attraverso una gestione centralizzata. L’architettura dello “smart village” ha come infrastruttura di base il sistema dell’illuminazione pubblica, nel quale vengono integrati altri servizi smart, quali la gestione della mobilità interna e le reti di edifici a controllo remoto, il tutto gestito da una piattaforma integrata ICT localizzata in una cabina di controllo.

Caserta: un portale per la diffusione di informazioni e servizi per i cittadini a supporto della realizzazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale
Il Comune di Caserta ha realizzato il portale dell’Ufficio di Piano – Sistema Informativo Territoriale che supporta la stesura e la formazione del nuovo Piano Urbanistico Comunale(PUC). Mette a disposizione on line una raccolta sistematica e aggiornata di normative, piani, cartografie e documenti.

Emilia Romagna Gruppo HERA: tecnologie smart per la valorizzazione della raccolta differenziata
Negli ultimi anni HERA, azienda multi-servizidell’Emilia Romagna, ha investito circa 50 milioni di euro per sviluppare due tipi di impianti: quelli destinati alla selezione del rifiuto secco (attraverso lettori ottici) e quelli di valorizzazione del rifiuto umido organico (attraverso la tecnologia del biodigestore anaerobico, che simula in tutto e per tutto la digestione di una mucca).

Ferrovie del Gargano: un’applicazione mobile per la digitalizzazione del foglio di corsa dei treni e dell’iter di manutenzione
L’applicazione mobile MDC ha permesso alle Ferrovie del Gargano di intraprendere il processo di digitalizzazione del foglio di corsa alla base dell’attività giornaliera, e in seguito dell’intero iter di gestione della manutenzione.

Genova,  Robotica Creativa nella Scuola in Ospedale “G.Gaslini”
Nel reparto emato-oncologicodell’Ospedale Gaslini di Genova dal 2007 sono stati avviati corsi di robotica creativa rivolta a bambini di tutte le età. Durante le lezioni, i piccoli sono impegnati nella costruzione di robottini attraverso l’utilizzo di materiali di riciclo. Questi strumenti alternativi permettono ai bambini -ospedalizzati a lungo- di apprendere, lontano dalla sede scolastica tradizionale, le nozioni di base, ma anche acquisire abilità manuali e progettuali fondamentali per chi deve affrontare un percorso clinico impegnativo e limitante.

LuccaPort: ottimizzazione della logistica per la qualità del centro cittadino
Ridurre le emissioni inquinanti e ottimizzare la logistica per rendere il centro cittadino più piacevole. Questi gli obiettivi del Progetto Luccaport, una base logistica di appoggio con una flotta di mezzi elettrici che intercetta la consegna delle merci in entrata e in uscita dal centro cittadino. I benefici ambientali sono quantificabili: dal 2007 sono state effettuate 170.000 consegne con veicoli ad emissioni zero, risparmiando oltre 270 t di anidride carbonica e 1,2 t di monossido di carbonio.

Modena, una città connessa: il network Net Garage
22mila presenze annue nei nove laboratori digitali sparsi in tutta la città: sono questi i numeri del progetto Rete Net Garage, esempio riuscito di collaborazione e azione sinergica tra assessorati differenti. L’azione congiunta di Comune, associazioni cittadine e Università ha permesso di creare un network di laboratori che lavorano sul territorio per l’alfabetizzazione informatica dei giovani, ma anche degli anziani per la riduzione del digital divide.

Orbassano: Smart Hospital, energia a Km zero dai rifiuti sanitari
Il progetto-pilota dell’ospedale San Luigi di Orbassano è finalizzato allo smaltimento e alla valorizzazione dei rifiuti in loco, perché, opportunamente trattati, si possono trasformare in nuove fonti di combustibile non fossile a km zero.

Padova Confesercenti: ConfePOS, il sistema intelligente che connette gli esercenti
ConfesercentiPadova ha sviluppato ConfePOS, il sistema intelligente che connette gli esercenti del centro storico. La piattaforma agevola e promuove l’attività delle piccole e medie imprese del territorio, creando strumenti utili alla fidelizzazione dei clienti e una vera e propria smart community tra i negozianti, i clienti e la stessa Confesercenti

Pieve di Cento: dal post terremoto a smart city
La banda ultra larga di Pieve di Cento è stata realizzata grazie alla forte sinergia tra l’Amministrazione e una piccola impresa locale; questa collaborazione ha prodotto il massimo risultato a costo zero per i contribuenti e per il Comune.

Pisa: USL 5, infermieri domiciliari sempre connessi con un’app dedicata
Il progetto ha portato alla realizzazione di un’applicazione mobile con interfaccia semplice ed intuiva, che visualizzi i dati necessari per l’attività e che sia utilizzabile anche con smartphone a schermo ridotto. Il sistema integrato all’applicativo permette all’infermiere di avere sullo smartphone l’elenco degli appuntamenti e dei pazienti assegnati prima dell’orario di inizio lavoro.

VINCITORE Categoria SALUTE E BENESSERE
Pisa: i robot domestici migliorano la vita delle persone anziane. Nascono nei laboratori della Scuola Superiore Sant’Anna
Si chiamano DORO (DOmestic Robot), CORO (COndominium Robot) e ORO (Outdoor Robot) i tre robot della Scuola Sant’Anna di Pisa progettati per assistere e migliorare la qualità di vita delle persione anziane.

Regione Piemonte: Borghi Sostenibili per il turismo  
Un network per supportare lo sviluppo di politiche orientate alla promozione turistica dei piccoli comuni al di sotto dei mille abitanti. E’ questo l’obiettivo del progetto sviluppato dalla Direzione Offerta Turistica di Regione Piemonte con il supporto tecnico di EnvironmentPark. L’iniziativa ha permesso di potenziare l’offerta turistica del territorio e di attivare un percorso virtuoso di scambio e condivisione di best practice.

VINCITORE categoria CULTURA E TURISMO
Roma: la realizzazione di un modello urbano di tipo ‘Smart’ attraverso l’applicazione delle nuove tecnologie
Roma Capitale sta evolvendo verso un modello urbano di tipo “Smart”, volto a migliorare la qualità della vita e a valorizzare il patrimonio artistico e culturale per renderlo un elemento distintivo, unico in Europa e nel mondo.

Sarteano Living: il portale per promuovere il territorio, partecipato dai cittadini
Il progetto ‘SarteanoLiving’ promuove e commercializza l’offerta turistica del paese facendo leva sullo stile di vita di una comunità che ama vivere bene, in un contesto di relazioni positive e buone pratiche.

Siracusa: l’applicazione mobile Love City Index Siracusa per ottimizzare la promozione turistica del territorio
L’applicazione ‘Siracusa Love City Index’ è uno dei primi risultati tangibili del recente processo di implementazione dell’attività programmatorio-operativa del Comune di Siracusa che tende a recuperare il Gap di ritardo territoriale compensandolo con l’ausilio di ICT e di politiche Smart.

Torino SMILE: Smart mobility, Inclusion, Life & Health, Energy
Per gestire al meglio il percorso verso la “città intelligente”, la Città di Torino ha avviato un processo di programmazione strategica, che ha portato all’elaborazione del Master Plan denominato SMILE (Smart Mobility, Inclusion, Life&Health, Energy).

Torre Orsaia: una piattaforma per la realizzazione di progetti di sviluppo del territorio
Con il progetto di innovazione sociale Eco-Cilento è stata sviluppata una piattaforma di cooperazione e condivisione on-line, che vuole coniugare il marketing territoriale con la partecipazione dei cittadini per la promozione concreta del proprio territorio.

VINCITORE categoria ENERGIA E AMBIENTE
Torri di Quartesolo e Carmignano di Brenta: efficienza energetica con il Web GIS
I due comuni hanno messo a disposizione dei cittadini un’applicazione innovativa basata sui sistemi informativi geografici WebGIS. L’applicazione si presenta come una mappa interattiva del territorio comunale, completamente navigabile tramite il software Google Earth. Cliccando direttamente sul fabbricato di interesse, è possibile ottenere precise informazioni sui possibili interventi comportamentali e strutturali da mettere in atto al fine di ridurre i fabbisogni termici ed elettrici.

Valle d’Aosta:  RFID per il monitoraggio dei ghiacciai e dell’ambiente, di Fondazione Montagna Sicura
Raccogliere dati sullo stato di salute di un ghiacciaio non è semplice: Fondazione Montagna Sicura ha sviluppato un sistema di monitoraggio RFID basato su tag a basso costo (piccole placche dislocate in più punti del ghiacciaio) e un reader sofisticato manovrato da un operatore a distanza. In tal modo si possono ottenere in tempi molto rapidi una grande quantità di dati, limitando la presenza dell’operatore in aree dove l’intervento umano è difficoltoso e talvolta molto rischioso.

Venezia, la città in rete per cittadini, city user e turisti
L’amministrazione ha scelto di dotare la città di una potente rete in fibra ottica, che ha consentito la realizzazione di specifici progetti:
IRIS- il portale per favorire la partecipazione attiva dei cittadini alla vita della città, segnalando i problemi di manutenzione urbana.
Geoscuole dove iscrivere i bambini, verificare le graduatorie, interagire con gli insegnanti.
GeoLp- Lavori Pubblici OnLine consente di avere informazioni dettagliate sui lavori in corso di realizzazione da parte dell’Amministrazione Comunale.
BARIS– mette a disposizione i dati relativi alle occupazioni degli spazi acquei a Venezia e nell’estuario.
VENEZIA UNICA: è il city pass unico che rende accessibili tutti questi servizi telematici, i musei, i servizi di bike e carsharing.

VINCITORE Categoria SALUTE E BENESSERE
Viterbo: Progetto R.I.T.H.A. delle ASL, un’applicazione mobile per digitalizzare la cartella di valutazione per l’assistenza al paziente
Grazie alla nuova applicazione mobile e alla cartella multidimensionale digitale, la AUSL di Viterbo ha lanciato un nuovo modello di presa in carico del paziente per integrare in un’unica rete organizzativa le risorse sanitarie locali.

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Milano 2014 seguiti da TRIWU’.


CONTATTI

Il sito web di Smau Milano 2014

In this article