Conservare gli alimenti: i gas e i packaging intelligenti – Food rEvolution

TestataFR_OK

La sesta puntata della trasmissione di Chiara Albicocco dedicata all’innovazione e le tecnologie nel mondo agroalimentare su Audible, società di Amazon

È fondamentale garantire una corretta conservazione degli alimenti, per questo le aziende produttrici investono nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni innovative che assicurino la shelf life dei prodotti. Un imballaggio attivo e intelligente è in grado di interagire con l’alimento che contiene e con il consumatore che lo acquista. Davide Barbanti del dipartimento di scienze degli alimenti dell’Università di Parma ci spiega come funzionino questi packaging.

Azoto liquido, anidride carbonica e idrogeno sono alleati importanti nei processi di conservazione e di produzione degli alimenti. Dall’acqua minerale ai prodotti sottovuoto, dalla pasta ai surgelati. Ci racconta tutte le applicazioni Luisa Torri, ricercatrice in Scienze e Tecnologie Alimentari all’Università degli Studi delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Bra) e autrice del libro ‘Più che gas: alimenti’ (Artek ed.).

Descriviamo lo stato delle cose, ma anche scenari futuribili in cui mangiamo una merendina e anche la confezione che la avvolge, senza così produrre scarti di alcun tipo. Come è possibile? Lo chiediamo a Carla Severini, docente di Scienze e Tecnologie Alimentari all’Università di Foggia.

Audible, società di Amazon, è leader nella produzione e distribuzione di audiolibri digitali e contenuti audio di qualità.

>>> Elenco di tutte le puntate su Triwù

In this article