Genetica e agricoltura, per l’European Biotech Week

Il convegno di Firenze, nell’ambito dell’European Biotech Week

Nuove frontiere della genetica in agricoltura: le biotecnologie vegetali in Italia: si è tenuta il 4 ottobre a Firenze la giornata di studio organizzata da Assobiotec nell’ambito dell’European Biotech Week, con supporto dell’Accademia dei Georgofili (dove si è anche svolto fisicamente), dell’Enea e di Agriventure (società del Gruppo Intesa Sanpaolo dedicata al settore agroalimentare, agroindustriale e agroenergetico).

Di seguito alcuni degli interventi della giornata.

Nuove frontiere per la genetica e l’agricoltura: le biotecnologie vegetali in Italia
Gianluca Fusco, Assobiotec – Maurizio Marson, Agriventure S.p.A.

Cambiamenti climatici, inondazioni, agricoltura: nuove scoperte scientifiche ed applicazioni biotecnologiche
Pierdomenico Perata, Scuola Superiore Sant’Anna – Accademia dei Georgofili

La ricerca sementiera italiana tra tipicità e innovazione
Paolo Marchesini, Assosementi

La ricerca biotecnologica italiana: storia, occasioni, prospettive
Alessandro Vitale, Consiglio Nazionale delle Ricerche

Le biotecnologie nell’agricoltura tra ricerca e coesistenza
Elisabetta Lupotto, Consiglio per la ricerca sperimentale in agricoltura

Biofarmaci verdi
Eugenio Benvenuto, ENEA

Genomica e “New breeding techniques”
Mario Enrico Pè, Scuola Superiore Sant’Anna

Leggende e realtà: agricoltura e cibo quotidiano
Dario Bressanini, Università dell’Insubria

Conclusioni e ringraziamenti
Gianluca Fusco, Assobiotec

Fonte: Agronotizie

In this article