Giornata del lavoro agile 2015

Milano, il 25 marzo, rilancia telelavoro e  coworking, nell’ambito del Piano Territoriale degli Orari

Dopo una prima iniziativa nel 2014, il Comune di Milano promuove la Seconda Giornata del lavoro agile il 25 marzo 2015, insieme ad ABI, AIDP, Anci Lombardia, Assolombarda, CGIL Milano, CISL Milano Metropoli, UIL Milano e Lombardia, SDA Bocconi School of Management, Unione Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, Valore D.
Il lavoro agile non richiede una postazione fissa in ufficio; consente di svolgere i propri compiti ovunque, da casa, dal bar, dal parco, dalla palestra, da un ufficio decentrato o da una postazione in co-working. È una modalità che soddisfa chi lavora e rende le imprese più competitive.
Hanno aderito alla Giornata del lavoro agile le aziende private, gli enti pubblici e gli studi professionali, che desiderano far sperimentare ai propri lavoratori modalità di lavoro agile o che già hanno accordi attivi e forme di lavoro agile.

Anche quest’anno, con l’aiuto di tutti coloro che aderiranno, saranno verificati i vantaggi di questa modalità di lavoro alternativa in termini di benefici per i lavoratori e le lavoratrici (risparmio di tempo e flessibilità) e per l’ambiente (riduzione delle emissioni di CO2, PM10 e dei consumi energetici) con la collaborazione di AMAT (Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio s.r.l.). La Prima Giornata del lavoro agile 2014 aveva visto l’adesione di oltre 100 tra aziende ed enti, permettendo a lavoratori e lavoratrici partecipanti all’iniziativa di risparmiare circa 2 ore in un giorno; ciò ha prodotto benefici anche sull’ambiente, calcolati in 32 tonnellate circa di anidride carbonica in meno immesse in atmosfera, pari a una riduzione dell’1% dell’inquinamento da traffico stradale a Milano.

La Giornata del lavoro agile, e la promozione del telelavoro, rientra tra le iniziative di politica temporale, strettamente connesse alle politiche per le Smart City. La dimensione “tempo”, infatti, è un fattore ineludibile nella programmazione di azioni per l’innovazione urbana e il miglioramento della qualità della vita di donne e uomini.

Per saperne di più si veda anche “E’ sempre questione di tempo“, il libro sulle politiche temporali di Attilia Cozzaglio (Ed. Ambiente).


CONTATTI

Per seguire l’iniziativa
www.facebook.com/comunemilano

twitter.com/ComuneMI

www.comune.milano.it/GiornataLavoroAgile

In this article