Horizon 2020, al via i bandi per sette anni di progetti europei

L’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE) descrive le opportunità che si aprono per i progetti di ricerca sul tema Smart City

Interviene:
Nicoletta Marchiandi, Camera di Commercio di Torino, Sportello APRE Piemonte, European Enterprise network

Modera:
Attilia Cozzaglio – Giornalista, Triwù

Nicoletta Marchiandi, dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE) descrive, nel seminario, quali opportunità possono trovare le imprese e le amministrazioni pubbliche nei nuovi bandi europei. Horizon 2020 finanzia progetti di ricerca e sviluppo all’interno di tre grandi ambiti:
– ricerca di base
– tecnologie industriali nei settori dell’ ICT, nanotecnologie, nuovi materiali, biotecnologie; promozione dell’accesso agli strumenti finanziari; innovazione delle PMI.
– le sfide sociali: salute, alimentazione, energia, trasporti, clima, sicurezza, inclusione e coesione sociale.

Pur senza sottovalutare la complessità della partecipazione ai bandi europei, Horizon 2020 rappresenta una grande opportunità per sviluppare progetti di ricerca sul tema Smart City, sia a livello urbano che a livello territoriale. Opportunità che riguarda anche le PMI, per le quali sono previste risorse economiche dedicate.

L’ Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea (APRE) è un punto di riferimento a cui rivolgersi per avere informazioni, indicazioni e suggerimenti.

Qui sono disponibili le slide proiettate durante l’intervento:
– Opportunità SMART CITIES in Horizon 2020
 Horizon 2020: opportunità per le PMI

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Torino 2014 seguiti da TRIWU’.


CONTATTI

Sportello APRE PIEMONTE
ALPS ENTERPRISE EUROPE NETWORK
Camera di Commercio di Torino
via San Francesco da Paola 24
10123 Torino Italy
Tel. 011 571 6320
Innovazione.tecnologica@to.camcom.it

In this article