I servizi per le piccole comunità territoriali

Strategie avanzate di logistica e nuove tecnologie

È un problema comune a tante aree del mondo: l’evoluzione economica e geopolitica fa sì che alcuni insediamenti abitativi vedano fortemente ridotta la presenza di persone nei loro territori, spesso con la conseguenza di una perdita di servizi presenti in loco. Oppure di un eccessivo “distacco” dai processi che sono in corso nelle aree più abitate del paese. Poste Italiane ha elaborato un modello partecipativo con la Regione Veneto per fornire servizi di prima necessità relativi alle prestazioni sanitarie (pagamento Ticket, consegna Referti, Consegna dei Farmaci a domicilio) grazie al recupero di attività e di asset di Poste in località Montante ormai in progressivo abbandono a causa delle limitate risorse pubbliche e i tagli da spending review. Ovviamente sull’iniziativa si basa un circolo virtuoso per lo sviluppo di ulteriori servizi per gli utenti che resistono alla progressivo spopolamento di questa aree montane. Diversamente, la Provincia di Trento ha portato larga banda in molti insediamenti di comunità montane. Il principio è analogo, ma qui ci troviamo con realtà che hanno ancora una loro attività, una vocazione territoriale e quindi un loro potenziale di crescita che i canali – quelli potenti e fortemente interattivi che la banda larga può generare – sono in grado di alimentare.

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Padova 2013 seguiti da TRIWU’.

In this article