Il camerino digitale per i negozi di abbigliamento

I clienti si specchieranno in un monitor che li “vestirà” virtualmente con i capi scelti

Immaginiamo di essere in un negozio di abbigliamento, davanti a una grande quantità di abiti che ci piacciono e che potrebbero essere abbinati in tantissimi modi differenti. Come riuscire a capire quali siano le mise migliori, senza dover stazionare nel camerino per ore? La soluzione arriva da Xoonia, una start up innovativa che, in collaborazione con un’azienda coreana, ha realizzato FX MirrorSi tratta di uno specchio digitale, un vero e proprio monitor touch, che restituisce al cliente la sua immagine “vestita” di tutto punto con i capi scelti, ma in formato digitale. Camicette, gonne, giacche e abiti sembrano disegnati sul riflesso della persona che li ha selezionati e seguono i suoi movimenti, quasi fossero indossati veramente.

Il dispositivo consente non solo di provare tutti gli abbinamenti immaginati in modo molto più veloce, ma anche di scattare foto “promemoria” e di condividerle con chi si desidera. Si possono così ricevere consigli in tempo reale, confrontare le varie opzioni e scartare quelle meno convincenti per passare successivamente al camerino tradizionale con le idee molto più chiare (contribuendo a ridurre notevolmente la coda). Uno strumento che potrebbe rivelarsi molto utile anche per gli acquisti online.

Per saperne di più, Federico Pedrocchi di TRIWU’, web tv dedicata alla tecnologia e alla innovazione, ha intervistato Francesco Magno, fondatore di Xoonia. Guarda il video!


CONTATTI

Xoonia
Corso Italia, 8
20122 – Milano
+39 333.6283226
Sito

In this article