Innodriver-S3: un bando regionale per le PMI lombarde

7 milioni di Euro per sostenere le PMI lombarde nell’acquisto di strumenti per l’innovazione tecnologica

impresa-2

Le PMI (piccole e medie imprese), si sa, sono il sistema nervoso del tessuto industriale lombardo, nonché italiano. Spesso, tuttavia, non hanno i servizi adeguati per stare al passo con l’innovazione digitale; oppure, il che forse è anche peggio, possiedono strumenti che non sanno utilizzare al meglio.

Per cercare di risolvere questa problematica, la Regione Lombardia ha indetto un bando esclusivo per le PMI lombarde, stanziando 7 milioni di Euro per l’acquisto di servizi per l’innovazione tecnologica, strategica, organizzativa e commerciale.

In particolare, questo bando punta a stabilire una connessione, un rapporto professionale proficuo, tra le piccole e medie imprese e i centri di ricerca regionali e si struttura in due linee di intervento:

Misura A) supportare la collaborazione tra PMI e centri di ricerca (6,1 milioni di Euro)

Misura B) accompagnare le imprese ai programmi di ricerca europei, sostenendo progetti di qualità nell’ambito di Horizon 2020 (900mila Euro)

Possono partecipare al bando sia piccole e medie imprese regolarmente costituite e iscritte al Registro delle imprese sia liberi professionisti (singolarmente o in società) la cui professione sia iscritta in albi od ordini, dotati di partita iva e con studio avente sede in Lombardia.

La scadenza è fissata per il 30 ottobre 2019 alle ore 16; trovate tutte le informazioni qui.

Buona fortuna!


CONTATTI

Europa Innovazione

Regione Lombardia

 

In this article