Come saremo: l’innovazione e il darwinismo

Luca De Biase studioso delle tecnologie contemporanee, e Telmo Pievani, filosofo ed evoluzionista, spiegano perché chi innova deve oggi capire l’ecologia delle nuove tecnologie

 

C’è un evidente parallelo fra l’evoluzione delle specie animali e l’evoluzione delle macchine. Il darwinismo applicato alle tecnologie è una visione che esiste da tempo, Telmo Pievani, filosofo evoluzionista, e Luca De Biase, responsabile di Nòva, propongono in un loro saggio – Come saremo, edito da Codice – un parallelo forte e strutturato fra le due evoluzioni, e sostengono che chi innova dovrebbe interpretare e utilizzare questa visione della tecnologia.

57 -Ronson_140_210_DEF

Un parallelo importante su cui riflettere è quello del contesto “ecologico” nel quale una innovazione si affaccia. Non è possibile pensare, infatti, che una nuova proposta (a meno che non si tratti di quelle, molto rare, definite disruptive: il cellulare) debba fare i conti con altre “specie” esistenti.


CONTATTI
In this article