Testata-IA_OK

INTELLIGENZA ARTIFICIALE

La trasmissione di Federico Pedrocchi per Amazon Audible

Le macchine, gli algoritmi e l’intelligenza umana nel terzo millennio

 

L’intelligenza artificiale (IA) è una rivoluzione tecnologica e sociale. Può risolvere grandi problemi e creare grandi opportunità, ma contiene lati oscuri che è bene esplorare fin d’ora. Troppe applicazioni, però, si definiscono come IA, perché è un logo che funziona per il marketing. È bene chiarire differenze e forzature. Il programma descriverà l’IA nelle fabbriche d’ogni tipo, nella medicina, nelle assicurazioni, nello sport, nella gestione delle grandi reti e nell’Internet of Things, nella cybersecurity e nella formazione, nella gestione delle metropoli.
Le ricerche in IA fanno anche emergere nuove conoscenze sull’intelligenza umana, indispensabili se vogliamo costruire macchine intelligenti. Oppure scopriremo che ci sono diversi modi di essere intelligenti, e le macchine ne avranno uno loro?
Intelligenza Artificiale è un programma che vi guida in un viaggio che, oggi, non può che utilizzare mappe approssimate, fra città ben costruite e boschi in cui si possono fare strani incontri.

La redazione
Federico Pedrocchi, Editor & Conduttore
Alessandra Parravicini
Alessandro Isidoro Re


Intelligenza_artificiale_1_piccola
L’inizio del grande viaggio nella IA

Introduzione ad alcuni aspetti fondamentali dell’IA. Ma quelli che studiano l’intelligenza umana, sanno definirla in un modo univoco?
Insieme a Marco Magrini, giornalista scientifico e autore del libro “Cervello. Manuale dell’utente” (Giunti Ed.), ci interroghiamo sulla possibilità che le macchine abbiano una loro possibile intelligenza, diversa dalla nostra…
VAI ALLA PUNTATA SU AMAZON AUDIBLE!

Qui un approfondimento


Intelligenza_artificiale_2_piccola
Premiare gli algoritmi che vanno bene a scuola

L’IA si basa su uno strumento algoritmico inventato più di trenta anni fa: le reti neurali. Raccontiamo come funzionano insieme a Lorenzo Mussone, docente di Trasporti al Politecnico di Milano. Ma chi crea gli algoritmi con i quali le macchine imparano progressivamente a svolgere un compito, dice che si possono “premiare” quando fanno bene le cose…
VAI ALLA PUNTATA SU AMAZON AUDIBLE!

Qui un approfondimento


Intelligenza_artificiale_3_piccola

Corpo di robot e corpo del collega umano

Come deve essere fatto un robot per lavorare insieme a un umano? Deve essere “molle”? E poi, senza dubbio, deve riconoscere tutti i movimenti del suo collega, deve interpretarli e fissarli nel suo programma di lavoro. Alessandra Parravicini intervista Arash Ajoudani, direttore del laboratorio di Human-Robot Interfaces and Physical Interaction presso IIT di Genova…
VAI ALLA PUNTATA SU AMAZON AUDIBLE!

Qui un approfondimento


Intelligenza_artificiale_4_piccola

Gli algoritmi trovano risultati, ma non sappiamo come facciano

È uno degli aspetti più affascinanti dell’IA: ci sono programmi che imparano a trovare delle soluzioni, per esempio nella diagnostica medica, ma noi non sappiamo come facciano. Gli algoritmi hanno una loro autonomia, come ci spiega Lorenzo Natale dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Tuttavia nasce il problema di un controllo sui dati che utilizzano e una nuova cultura deontologica dei progettisti di algoritmi…
VAI ALLA PUNTATA SU AMAZON AUDIBLE!

Qui un approfondimento


Intelligenza_artificiale_5_piccola

Perdita di posti di lavoro, un problema da valutare con attenzione

Ecco il grande problema di cui molto si discute: le macchine toglieranno lavoro agli umani. Descriviamo come questo problema sia mal posto. Ne parliamo con Stefano Lorenzi, consulente d’impresa. Ma sempre per quanto riguarda il lavoro, ci interroghiamo su un tema tutt’altro che banale: noi umani siamo composti da decine di migliaia di tribù…
VAI ALLA PUNTATA SU AMAZON AUDIBLE!

Qui un approfondimento


Intelligenza_artificiale_6_piccola

Artificiale ma anche diversa dalla nostra. Può funzionare?

Giorgio Vallortigara, neuroscienziato dell’Università di Trento, ci dice che altre intelligenze sono possibili, così rispondendo a un interrogativo che ci accompagna nelle varie puntate di Intelligenza Artificiale.
Argomento molto diverso nella seconda parte del programma: nelle puntate precedenti abbiamo già visto diverse possibili applicazioni di algoritmi, ma poteva mancare il mondo dello sport?
VAI ALLA PUNTATA SU AMAZON AUDIBLE!

Qui un approfondimento