Kiko, il mondo della cosmesi tra retail e digitale

Multicanalità, digitale, retail e clienti, sono gli ingredienti da gestire e mixare a seconda delle strategie che le aziende intendono adottare. Un ruolo fondamentale lo giocano i big data e le tecnologie in grado di utilizzarli in maniera intelligente

Fondata nel 1997 da Antonio Percassi la Kiko si caratterizza, a prescindere dalla qualità e dal posizionamento dei prodotti, per la proprietà degli store e il loro allestimento.

Proprietà che da un lato ha portato alla costruzione di un rapporto particolare con il cliente e dall’altro quasi costringe a calibrare l’approccio del marchio con il mondo digitale.

È quindi interessante confrontarsi con loro per evidenziare come punti di partenza diversi si trasformino in declinazioni digitali diverse. Ogni impresa, infatti, ha la possibilità di adottare le soluzioni e le strategie digitali più congeniali alle sue esigenze e ai suoi asset.

Kiko nel caso specifico sta costruendo delle strategie digitali partendo dalle sedi, utilizzate come touch point attraverso il quale offrire un’esperienza unica al cliente. La sfida poi pare quella di sviluppare contemporaneamente una strategia online senza però cannibalizzare gli oltre 1000 punti vendita diretti in Europa e nel mondo.

È solo un caso d’uso, ci sono poi grandi retailer che interpretano la cosa con modelli completamente diversi, Amazon parte dell’e-commerce e punta a sviluppare sedi fisiche, Rinascente che aveva l’e-commerce, l’ha dismesso e punta tutto sugli store spingendo il cliente a vivere ed emozionarsi nelle sue sedi.

Insomma è un mondo in grande evoluzione e che sta cambiando rapidamente, non esistono strade univoche, l’unica cosa che si può dire è che le vie di accesso al consumatore si stanno moltiplicando e la multicanalità è sempre più complessa e legata a nuove tecnologie. In questo contesto lo studio e l’uso dei big data sono decisivi per coordinare le azioni, facilitare e razionalizzare gli interventi in modo da ottimizzare gli sforzi e coinvolgere i clienti nel migliore dei modi possibili. Su questi e altri temi alle giornate SAS ci siamo confrontati con Stefano Pinzani Acquisition e Retention Manager Kiko che ci ha illustrato la loro strategia e le tecnologie che sono pronti a mettere in campo.


CONTATTI

Kiko

SAS 

Stefano Pinzani

In this article