La stanza dei terremoti: Fondazione Eucentre

Presso la Fondazione Eucentre di Pavia si studiano gli effetti degli eventi sismici su edifici e infrastrutture, ricreando piccoli terremoti in laboratorio

 

A cura di Alessandro Isidoro Re

Riprodurre terremoti in laboratorio per analizzarne gli effetti. È ciò di cui si occupa la Fondazione Eucentre di Pavia, un ente privato no-profit, nato nel 2003 da un’idea dell’Università e dello IUSS di Pavia, del Dipartimento della Protezione Civile e dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Alla Fondazione Eucentre non si studiano i terremoti ma gli effetti che questi producono su case e infrastrutture.

Eucentre è anche un centro istituzionale, che rilascia la marcatura CE per l’efficienza sismica. Città e aziende di tutto il mondo si recano appunto qui a Pavia per ottenere questa importante certificazione.

La casa che si vede nel video, per esempio, è una tipica abitazione (in scala 1:2) della città di Basilea. Il comune svizzero ha infatti commissionato alla Fondazione un test per valutare la resistenza sismica dell’edificio.

La scossa sembra brevissima ma, rapportata alla grandezza della casa sperimentale, genera gli stessi effetti di un reale terremoto.

Insomma, Fondazione Eucentre si sta affermando come una realtà di rilevanza internazionale, che vuole comunque radicarsi sempre di più nel territorio lombardo e italiano.


CONTATTI

Fondazione Eucentre
Via Adolfo Ferrata 1,
27100 – Pavia
Tel. +39.0382.5169811
Sito
Mail

In this article