Mare Memoria Viva: il nuovo ecomuseo palermitano

Il nuovo ecomuseo urbano di Palermo. L’8 febbraio l’evento di inaugurazione, con un ricco programma

Mare Memoria

Un ecomuseo è un museo del territorio che mette al centro la funzione sociale e la partecipazione della comunità. Come dice il nome Mare Memoria Viva è un ecomuseo dedicato al rapporto tra Palermo e il mare e si propone come nuovo soggetto culturale per la riqualificazione della costa di Palermo.

In Mare

I materiali presentati nell’ecomuseo sono stati raccolti nei quartieri della fascia costiera della città, incontrando e intervistando gli abitanti e la gente di mare, mappando i luoghi significativi del territorio, raccogliendo storie, fotografie, video e ricette, organizzando attività e incontri in spazi pubblici e luoghi di aggregazione. A questo corpus iniziale si aggiungono foto e filmati degli archivi del Centro Regionale per il Catalogo e la Documentazione, del progetto Mare Negato e di autori e abitanti della città che hanno condiviso il proprio lavoro.

L’ecomuseo nasce dal progetto della CLAC, una organizzazione culturale attiva da più di dieci anni a Palermo, con il contributo della fondazione CON IL SUD e in partnership con il Comune di Palermo. Le sedi destinate ad ospitare l’allestimento e le future attività dell’ecomuseo sono attualmente l’Arsenale della Regia Marina (Soprintendenza del Mare) in via dell’Arsenale 142 e l‘Ex Deposito Locomotive di Sant’Erasmo (Comune di Palermo) all’inizio di via Messina Marine a Palermo.

L'ecomuseo

L’opening day del MMV si divide in due parti: al mattino, presso l’Arsenale su terrà una tavola rotonda di presentazione e riflessione su nuovi musei e innovazione culturale (parteciperanno, tra gli altri, il presidente della Fondazione con il Sud Carlo Borgomeo, Rosaria Mencarelli del MIBAC, Ugo Bacchella di Fondazione Fitzcarraldo, Bertram Niessen di Che Fare!, il Soprintendente del mare Sebastiano Tusa, l’Assessore Francesco Giambrone). Al pomeriggio, invece, nell’area dell’Ex Deposito Locomotive si terranno laboratori per famiglie, spettacoli musicali e narrazioni fino a sera: sarà presente anche il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Volantino

In this article