Plastica e Ambiente, al via PLASMIA corso di specializzazione di UniMI

plastiche per le bottiglie

Aperte fino al 10 maggio le candidature per il corso di perfezionamento PLASMIA dell’Università degli Studi di Milano

Il corso, organizzato in collaborazione con COREPLA – Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Plastica, ha l’obiettivo di fornire conoscenze teoriche e pratiche multidisciplinari per l’aggiornamento di laureati che intendono approfondire il tema “plastica-ambiente” secondo un approccio scientifico ad ampio spettro, nonché di laureati professionisti che hanno già acquisito conoscenze di base nel settore degli imballaggi plastici o in settori ad esso collegati, svolgendo funzioni aziendali tecnico-scientifiche/produttive.

Il corso sarà incentrato, in particolare, su aspetti chimici, industriali, ecologici, ecotossicologici, sociali, normativi, economici, nonché su aspetti inerenti il riciclo, il recupero ed il riuso di manufatti realizzati in plastica.

Il corso fornirà conoscenze per svolgere con professionalità un ruolo determinante in vari punti della filiera della plastica e dei manufatti derivati, nella consapevole attenzione alle conseguenti problematiche ambientali. Gli utenti acquisiranno competenze interdisciplinari integrate di tipo tecnologico, ecologico, biologico, economico-giuridico, di comunicazione scientifica sul tema plastica-microplastica e ambiente, inclusi gli strumenti metodologici necessari per quantificare e valutare la sostenibilità ambientale, economica e sociale dell’utilizzo della plastica lungo tutta la value-chain, nell’ottica di una economia circolare.

Mese di attivazione: 5 giugno – 26 luglio 2019

Durata: il percorso formativo è strutturato in 80 ore di didattica frontale cui si associano 40 ore di attività pratiche presso laboratori di ricerca e visite a impianti con sistema integrato di selezione recupero e riciclo meccanico di imballaggi in plastica post consumo.


 

CONTATTI

PLASMIA 

In this article