A caccia di eccellenze italiane: Veranu, please calpesta qui!

Sfruttare il flusso pedonale per produrre energia pulita: ci pensa Veranu, la piastrella

Veranu ha realizzato una mattonella che trasforma l’energia cinetica dei passi in energia pulita per effetto piezoelettrico. È realizzata con materiali riciclati, è facile da installare e gestire, e grazie alle su ridotte dimensioni 2 cm 30×30 cm è integrabile su qualsiasi pavimento e può essere ricoperta, in modo da annullare il suo impatto visivo.
È pensata per spazi con flussi importanti flussi di persone, tendenzialmente spazi pubblici o aperti al pubblico, come piazze, strade o centri commerciali.

Le mattonelle però non sono interessanti solamente per l’energia che riescono a produrre, infatti, sono in grado di incorporare altre funzionalità aggiuntive. Per esempio, potrebbero incorporare hotspot per la connettività od ospitare sensori in grado di effettuare tracking di chi le calpesta o passa loro vicino; in sostanza potrebbero diventare una piattaforma, diffusa, su cui installare altre funzionalità.

Di queste mattonelle abbiamo parlato con Alessio Calcagni Ceo di Veranu, con il quale ci siamo divertiti a costruire scenari divertenti. Un esempio concreto potrebbe essere un premio a sconti/punti per tutte le persone che passando sulle piastrelle hanno prodotto un certo quantitativo di energia (dopo che si sono autentificati e fatti riconoscere da un’apposita app), in alternativa si potrebbe anche pensare a percorsi di salute che prevedano differenti premi a seconda del percorso svolto e dell’energia prodotta.


CONTATTI
In this article