Regiostars 2019

Al via il concorso indetto dalla Commissione europea per  premiare i progetti regionali più innovativi

Anche quest’anno è aperto il concorso RegioStars Awards per i progetti cofinanziati da alcuni Fondi strutturali e di investimento europei (fondi Sie, a gestione indiretta) della programmazione 2007-2013 o 2014-2020, la cui realizzazione determina innovazione.
I fondi Sie in questione sono: Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr), Fondo di coesione, Fondo sociale europeo (Fse), e progetti confinanziati nell’ambito dei programmi di cooperazione transfrontaliera.

Per i beneficiari dei fondi europei la competizione è un’occasione per valorizzare il proprio progetto e farlo conoscere al vasto pubblico. La domanda di ammissione al concorso deve essere sostenuta dall’Autorità di gestione del fondo che cofinanzia il progetto, con una specifica lettera.

Le 5 categorie del concorso
I progetti che gareggiano devono essere in linea con una delle cinque aree cruciali per il futuro della politica regionale dell’UE che costituiscono infatti le 5 categorie del concorso 2019
crescita intelligente, per promuovere la trasformazione digitale;
crescita sostenibile, per connettere il verde, il blu e il grigio;
crescita inclusiva, per combattere le disuguaglianze e la povertà;
• sviluppo urbano, per costruire città clima-resilienti
• modernizzare i servizi sanitari (argomento dell’anno 2019).

I progetti che possono concorrere
Possono essere inseriti, nella piattaforma web di candidatura online, un massimo di 5 progetti che sono stati cofinanziati dai fondi strutturali e di investimento europei Fesr, Fse e Fondo di coesione, oppure nel quadro dei programmi di cooperazione transfrontaliera Interreg IPA (Cross-border Cooperation Programme “Italy-Albania-Montenegro”) e programma di cooperazione transfrontaliera nell’area del vicinato mediterraneo (Interreg ENI CBC MED: European Neighbourhood Instrument – Cross Border Cooperation – Mediterranean), a partire dal 1 gennaio 2007.

I progetti presentati devono garantire almeno uno stato di avanzamento intermedio e risultati.

Tempi
La piattaforma web per la candidatura è aperta dal 19 febbraio al 9 maggio 2019. Cerimonia di premiazione a Bruxelles ad ottobre 2019
I vincitori delle cinque categorie e il vincitore del premio del pubblico riceveranno il premio nel corso della cerimonia RegioStars che si terrà a Bruxelles nell’ottobre 2019.
I progetti partecipanti saranno al centro delle attività di comunicazione della Commissione europea/Direzione per la Politica regionale e urbana, e avranno l’obiettivo di ispirare le altre realtà locali e regionali europee.

Premi, criteri di ammissibilità e requisiti per partecipare sono pubblicati nella Guida per i candidati scaricabile dal sito della Commissione Europea.


 

CONTATTI

Regiostars, pagina ufficiale del concorso

In this article