Sensori autoalimentati per macchine e impianti oleodinamici

Un sensore che rileva flusso, temperatura e pressione – ovvero i parametri fondamentali di ogni impianto oleodinamico per la start up HYDIAGNOS

HY DIAGNOS  ha realizzato una applicazione molto semplice e di grande efficacia. In breve: è stato progettato un sensore che rileva flusso, temperatura e pressione – ovvero i parametri fondamentali di ogni impianto oleodinamico – ma che per il suo funzionamento non necessita di alimentazione cablata. Si autoalimenti, quindi, e in questo modo esso risulta applicabile in quelle situazioni – e non sono poche – nelle quali la cablatura è di fatto impossibile.

Federico Pedrocchi intervista Matteo Pavani, uno dei soci di HYDIAGNOS, a Smau Bologna 2014.


CONTATTI

Mail

In this article