Un’idea dell’inizio del Novecento, l’elettrofilatura, che oggi è possibile realizzare

Spinbow realizza nanotessuti mediante elettrofilatura. Le applicazioni possibili sono trasversali, da cerotti intelligenti – che rilasciano il medicamento a dosi e orari definiti – a filtri biodegradabili, fino a contenitori per alimenti che garantiscono la conservazione dell’aroma e possono essere compostati.
L’elettrofilatura è un’idea dell’inizio del Novecento, quando però non c’erano le apparecchaiture per garantire la stabilità (temperatura, umidità, tensione) dell’ambiente in cui avviene il processo.
Spinbow nasce a settembre per volontà di quattro ricercatori dell’Università di Bologna, con il patrocinio dell’università stessa e della CNA di Bologna.
Spinbow è alla ricerca di clienti, ma anche di possibili applicazioni da trattare con l’elettrofilatura. Uno dei prossimi obiettivi è creare relazioni nazionali per presentare progetti di ricerca per Horizon 2020 nel settore nanotecnologie.

Incontro con Paolo Bertuzzi, Borsa della Ricerca 2013, Bologna


CONTATTI

Spinbow
sito web

mail

In this article