Standard delle piattaforme per un’Europa digitale

Il progetto europeo eSens si occupa di creare standard continentali fra tutte le piattaforme

Intervengono:
Isabella Rapisarda – Program Manager, funzionario Consip
Giovanni Paolo Sellitto – Funzionario AVCP, OSIT

Modera:
Federico Pedrocchi – Giornalista di scienza, Radio 24 – Il Sole 24 Ore

Non è una novità segnalare un potenziale europeo che, appunto, tale è, ovvero qualcosa che dovremmo già avere e che invece non è ai livelli che potrebbe esprimere. La differenza fra l’esserci e il non esserci ci consegna un dato di grande rilevanza. L’Europa, infatti, è un grande mercato, una grande realtà produttiva in grado di ottenere performance sensibilmente più elevate di quelle attuali (non pochi analisti dei processi economici sostengono che il mercato europeo è, potenzialmente, il mercato di gran lunga più importante a livello mondiale).
Uno dei settori nei quali si deve agire rapidamente per ottenere strumenti di gestione nettamente superiori a quelli attuali è la creazione di standard di base per le grandi piattaforme informatiche che gestiscono attività come l’eProcurement di tutte le PA. Oppure le piattaforme che intervengono sulla governance delle strutture sanitarie o della giustizia, per non citare il ruolo cruciale che rivestono tutti i sistemi di interfaccia fra amministrazioni pubbliche e aziende in relazione alla assegnazione e gestione degli appalti.
C’è un progetto europeo, eSens, che si occupa di creare standard continentali fra tutte le piattaforme. In sostanza si tratta di individuare una serie di parametri di fondo – quelli che gi addetti ai lavori definiscono building block – che le piattaforme devono condividere. In Italia opera, per eSens, l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) che coordina un ampio gruppo di soggetti pubblici, dal Ministero della Giustizia a quello delle Finanze, dalle camere di commercio alla Autorità di Vigilanza sui Conti Pubblici (AVCP). Ma le realtà sono davvero tante. Nel seminario si analizzerà, nel contesto di un quadro generale, un caso particolare di creazione di standard applicato a un sistema telematico di acquisizione di tutta la documentazione tecnica per partecipare a un appalto.

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Roma 2014 seguiti da TRIWU’.

In this article