I-BUS Voice e VEASYT Tour, due app per persone con difficoltà visiva

Relatori al workshop a Smau Padova 2014:
Aldo Bernard – I.C.T. Manager Servizi Informatici di Trentino trasporti esercizio S.p.A.
Enrico Capiozzo – Presidente e AD di Veasyt srl
Modera:
Chiara Albicocco – Giornalista di scienza, Radio 24 – Il Sole 24 Ore

Una città smart è senz’altro una città che non conosce barriere, di nessuna natura. In questo incontro si raccontano due esperienze eccellenti che rendono accessibili ai non vedenti importanti servizi cittadini. Trentino trasporti esercizio ha sviluppato il progetto I-BUS Voice che ha l’obiettivo di fornire un innovativo sistema di info-mobilità per persone che hanno difficoltà visiva, ipovedenti e non vedenti. Si tratta di un’applicazione che permette la consultazione vocale di alcuni servizi relativi ai mezzi del trasporto pubblico. L’utente può interrogare il software attraverso semplici comandi vocali e ricevere, in tempo reale, le informazioni relative al tragitto da percorrere.
Il Polo museale della città di Venezia da anni è impegnato nella ricerca e nell’attuazione di iniziative in grado di favorire una migliore accessibilità alla propria offerta culturale per visitatori con disabilità ed esigenze speciali. In quest’ottica, il Polo museale si è dotato di VEASYT Tour, servizio sviluppato da VEASYT srl, spin-off dell’Università Ca’ Foscari Venezia. VEASYT Tour è una guida multimediale accessibile, che permette a tutti i visitatori di accedere in modo completo e autonomo ai contenuti culturali del Polo.

Torna alla pagina principale con l’elenco di tutti gli eventi di Smau Padova 2014 seguiti da TRIWU’.

In this article