Assinform: Impresa 4.0, per competere nell’era digitale

ImagePub

Per un’industria italiana più competitiva nell’era digitale

Il 5 luglio al Teatro Dal Verme di Milano “è di scena” il Digitale e verrà presentata l’edizione 2016 dello Studio che Assinform pubblica tutti gli anni sull’andamento del mercato ICT che in questa edizione contiene come novità le previsioni al 2018.

Il volume, che sarà distribuito a tutti i partecipanti, quest’anno è totalmente rinnovato nei contenuti ed è stato curato da Netconsulting cube e dal Politecnico di Milano che ci forniranno il quadro economico e tecnologico del settore per bocca di Giancarlo Capitani e Alessandro Perego.
L’incontro è dedicato ai protagonisti del digitale, delle start-up, delle Pmi innovative, dei giovani talenti, dei gruppi nazionali e internazionali dell’ICT ma vuole anche essere una grande manifestazione incentrata sull’innovazione come fattore strategico di crescita e sviluppo del Paese.
In un periodo in cui avvertiamo i segni della ripresa economica, la presenza del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia sta a testimoniare come Il fenomeno interessi tutti i settori economici e produttivi e può rappresentare un motore importante per rilanciare crescita e occupazione.

Agostino Santoni
Presidente Assinform
Il tema scelto per l’Evento è “Impresa 4.0: per un’industria italiana più competitiva nell’era digitale” e i numeri del rapporto Assinform danno ragione all’ottimismo che comincia a caratterizzare il sistema Paese, osservando e misurando il mercato digitale italiano che non solo è ripartito ma ha gettato le basi per una crescita che proseguirà anche nei prossimi anni. La Commissione Europea prevede per l’Italia un aumento del PIL dell’1,1% per il 2016 che anche se non ai livelli di Germania Francia e UK è pur sempre un dato incoraggiante. L’ICT non è da meno ed assisteremo nei prossimi anni ad una progressione delle componenti che ne caratterizzano lo sviluppo.

Elio Catania

Presidente Confindustria Digitale
Faremo il punto sul progetto “Trasformazione competitiva digitale delle imprese e del Paese” che stiamo sviluppando in Confindustria per ridare slancio al nostro sistema d’impresa. I principali driver della ripresa sono le componenti più innovative del settore che sono veri e propri abilitatori della trasformazione digitale. Mobile, IoT, Big Data, Cloud e Security sono i principali pillar della nuova Impresa 4.0 che ha compreso l’importanza della tecnologia come leva strategica per la competitività.

La nuova impresa in digitale comincia a rappresentare un modello a cui le aziende guardano come tendenza strutturale che potrebbe rafforzarsi ulteriormente con la piena attuazione dei grandi progetti della Strategia Digitale del Governo che insieme alle infrastrutture immateriali costituiscono indubbiamente la leva del cambiamento che da anni attendiamo.

PROGRAMMA

REGISTRATI

Ore 9-13 Teatro Dal Verme – Milano
I partecipanti riceveranno copia del volume “IL DIGITALE IN ITALIA 2016”

In this article