COVA: valorizzare i monumenti ‘minori’

Progetto vincitore di ItaliaCamp. Ne parliamo con Emanuel Demetrescu, di Wsense

COVA è un progetto complesso, che nasce dalla volontà di valorizzare il patrimonio culturale rappresentato dai monumenti cosiddetti “minori”: monumenti cioè che, a dispetto del loro valore, hanno più difficoltà ad attrarre attenzione, turisti, finanziamenti per manutenzione e restauro etc.

L’idea di COVA è complessa e comporta un finanziamento in crowdfunding dal basso, l’uso del know how in materia di sensori di Wsense – lo spin-off della Sapienza da cui è nato il progetto – e lo sviluppo di app dedicate, che permettano di fruire dei monumenti in realtà aumentata, sul posto o da casa. Un progetto complesso, articolato e che risponde a un bisogno ben preciso e specificamente italiano, quello della valorizzazione turistica ed economica del patrimonio monumentale e della sua conservazione. COVA è stato tra i progetti premiati ad ItaliaCamp

In this article