Cross-fertilization: costruire la terza cultura

Il workshop “Pratiche sulla terza cultura” si è tenuto nel corso dell’Open Day Innovazione dell’incubatore M31, che ha avuto luogo il 22 dicembre nella nuova sede dell’incubatore, la splendida Villa Duodo di Monselice (Pd).

Nel corso del laboratorio, alcuni artisti – Roberto Fassone, Giulio Frigo, Martino Genchi, Gruppo Blauer Hase (Mario Ciaramitaro, Riccardo Giacconi, Giulia Marzin, Daniele Zoico), Diego Marcon, Alessandra Messali, Claudia Rossini, Davide Spillari, Elisa Strinna – si sono confrontati a porte chiuse sul tema della ‘cross fertilisation’, la contaminazione trasversale tra diversi ambiti di competenza, con quattro ingegneri di M31 – Pier Mattia Avesani, Fabio d’Alessi, David Eccher, Rudi Verago – convinti che questa possa essere una delle strade da percorrere per trovare percorsi inediti e inattesi nella ricerca di innovazione. Ne abbiamo parlato con Stefano Coletto, curatore della Fondazione Bevilacqua La Masa e direttore del workshop.

Di M31 e della sua nuova sede Triwù ha parlato con il suo presidente, Ruggero Frezza: guarda l’intervista.

Ecco la sintesi degli interventi dei relatori dell’Open Day:

Nell’ordine prendono la parola:

Ruggero Frezza, presidente di M3
Alessandro Russello, direttore Corriere del Veneto
Marco Vitale, presidente Fondo Italiano Investimenti
Ferdinando Businaro, amministratore delegato Progetto Marzotto
Ferruccio de Bortoli, direttore Corriere della Sera

In this article