La città per il verde 2021, aperte le candidature

Verde

Fino al 16 luglio 2021 comuni, associazioni di volontariato e strutture private con finalità pubblica potranno presentare i loro progetti di valorizzazione degli spazi verdi

Il Premio “La Città per il Verde”, giunto alla sua 22a edizione, è assegnato ai Comuni italiani che si sono distinti per realizzazioni o metodi di gestione innovativi, finalizzati all’incremento del patrimonio verde pubblico attraverso interventi di nuova costruzione e di riqualificazione o nei quali viene privilegiato l’aspetto manutentivo.

Il Premio accoglie anche interventi e iniziative di altri Enti pubblici e di Strutture private a finalità pubblica che hanno saputo valorizzare gli spazi verdi delle loro strutture. Come esempio citiamo gli spazi degli ospedali con il verde terapeutico, gli interventi puntuali per la valorizzazione dei giardini storici e degli orti botanici, gli spazi naturali all’interno dei campus universitari, i giardini e gli orti all’interno delle scuole.

Possono inoltre presentare direttamente le proprie candidature anche le Associazioni di volontariato che svolgono un servizio pubblico per la riqualificazione e la manutenzione degli spazi verdi delle nostre città.

Clicca qui per consultare il bando

Sono quattro le categorie di iscrizione, a seconda del numero di abitanti, più una dedicata a enti, strutture e associazioni che svolgono servizio pubblico e tre sezioni, a seconda del tipo di intervento.

Le categorie

1. Comuni fino a 5.000 abitanti
2. Comuni da 5.000 a 15.000 abitanti
3. Comuni da 15.000 a 50.000 abitanti
4. Comuni oltre i 50.000 abitanti
5. Altri Enti pubblici, Strutture private a finalità pubblica, Associazioni di volontariato che svolgono un servizio pubblico, Consorzi

Le sezioni del Premio

– Verde urbano
– Manutenzione del verde
– Migliore iniziativa di volontariato per la gestione degli spazi verdi urbani.

A questo link le schede da compilare per la candidatura

Per presentare la propria proposta c’è tempo fino al 16 luglio 2021. 

La premiazione

A causa dell’emergenza coronavirus anche quest’anno la cerimonia di assegnazione del Premio si svolgerà sotto forma di webinar tecnico. Il momento celebrativo durante il quale verranno comunicati i premiati (vincitori, segnalati e menzionati) avrà luogo entro il mese di novembre 2021, in data che verrà comunicata successivamente.

I premi

La giuria decreterà un vincitore per ogni categoria del Premio e, qualora altri fossero ritenuti meritevoli, la giuria potrà attribuire segnalazioni e menzioni speciali. Quest’anno verrà anche assegnato un premio speciale a una figura femminile che si è distinta nel settore del verde. Ciascun vincitore, segnalato e menzionato riceverà:

• una box contenente materiale tecnico formativo de Il Verde Editoriale e la pergamena con la motivazione della Giuria; per la prima volta nella storia del concorso, i soli vincitori inoltre riceveranno un video dedicato al loro intervento in formato .mp4 Full HD

• l’autorizzazione ad apporre sulla propria carta intestata il logo del Premio seguito dall’anno di assegnazione

• un abbonamento annuale alla rivista ACER, la rivista della casa editrice Il Verde Editoriale dedicata ai professionisti del verde, del paesaggio e dell’ambiente

I progetti vincitori saranno illustrati tramite un breve filmato. I video saranno realizzati in modo professionale a cura dell’emittente GardenTV.it partendo da un filmato prodotto da ciascun Ente vincitore.

Il Premio “La Città per il Verde” è un’iniziativa della casa editrice Il Verde Editoriale di Milano, che da 37 anni pubblica ACER, la rivista tecnico-scientifica dedicata ai professionisti del verde e del paesaggio.

QUI maggiori info!

In this article