Programma LIFE e normazione

La normazione tecnica al servizio dell’innovazione in un webinar il 22 luglio

UNI e Confindustria Lombardia, nell’ambito delle attività della rete Enterprise Europe Network, hanno organizzato un webinar per approfondire il ruolo della normazione tecnica come motore di innovazione: Le opportunità del nuovo programma LIFE: la normazione tecnica al servizio dell’innovazione.

Il webinar è in programma giovedì 22 luglio dalle ore 10.00 alle ore 11.30.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione (clicca qui) da effettuarsi entro il 19 luglio.
Le iscrizioni saranno accettate fino ad esaurimento posti.
Il webinar sarà registrato e reso disponibile anche sui canali YouTube di UNI e di Confindustria Lombardia.

Fare normazione significa studiare, elaborare e pubblicare documenti di applicazione volontaria (norme, specifiche e rapporti tecnici, prassi di riferimento) che definiscono come fare bene le cose garantendo prestazioni certe, sicurezza e sostenibilità in tutti i settori industriali.
Il webinar organizzato da UNI e Confindustria Lombardia, con il supporto dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese e del Lombardy Energy Cleantech Cluster, sarà dunque l’occasione per approfondire il ruolo della normazione tecnica nel promuovere l’innovazione attraverso esempi concreti delle azioni svolte all’interno di progetti finanziati di R&I (Research & Innovation).
Verranno inoltre trattate la struttura e le ultime novità inerenti il nuovo programma LIFE, il programma quadro dell’Unione Europea che co-finanzia progetti innovativi per la sostenibilità ambientale – anche attraverso approcci di economia circolare – per mitigare il cambiamento climatico.
Il webinar è particolarmente rivolto a imprese, centri di ricerca, Università, associazioni e enti no profit interessati al programma LIFE e ad approfondire il tema degli standard al servizio dell’innovazione.

Il webinar è in programma giovedì 22 luglio dalle ore 10.00 alle ore 11.30.
La partecipazione è gratuita previa iscrizione (clicca qui) da effettuarsi entro il 19 luglio.


 

CONTATTI
sviluppo.progetti@uni.com
UNI

In this article