Agenti patogeni a fin di bene

Individuata una cellula Nuvovec si offre di trasferirvi materiale genetico per curare patologie neurodegenerative, riprogrammare cellule adulte in cellule staminali, differenziare staminali in mature o uccidere cellule cancerogene. Vettori quindi in grado di trasportare e propagare geni di interesse specificatamente richiesti da aziende o centri di ricerca.

La start up è nata dall’iniziativa di un gruppo di ricercatori dell’Università di Ferrara; per concludere la ricerca e passare alla fase produttiva servono circa 3,5 milioni di Euro.
Gianluca Verlengia intervistato da Michele Manghi spiega cosa fa esattamente Nuvovec e come funziona.


Contatti:

NuvoVec srl
Via Fossato di Mortara 70
44121 Ferrara
info@nuvovec.com

www.nuvovec.com

In this article