Personal Factory: la fabbrica edile a km zero

Una piattaforma tecnologica in grado di produrre materiali edili in loco

Video intervista a cura di Chiara Albicocco a Francesco Tassone di Personal Factory, start up che produce una piattaforma tecnologica brevettata in grado di rendere i rivenditori di materiali edili direttamente produttori in casa propria.
La società opera nella produzione di prodotti chimici per l’edilizia, la robotica e lo sviluppo software e ha messo a punto un’intera fabbrica edile in 6 mq! Il mini-stabilimento produce tutti i tipi di malta in maniera ecologica, in poco tempo (100 kg di prodotti diversi ad intervalli di circa 5 minuti) e direttamente in loco.

Esempio
Un camion che trasporta prodotti chimici in polvere per l’edilizia contiene circa 20 pallet. Composti da 12 pallet di aggregati (sabbie silicee o carbonatiche); 7 di leganti minerali (calce idrata o aerea, o cemento, o gesso) e 1 pallet di prodotti chimici.
Perché trasportare materie prime su lunghe distanze quando queste sono presenti in tutto il mondo? Personal Factory produce a km 0 usando le materie prime locali, che talvolta sono addirittura di qualità più elevata, si annullano le spese di trasporto, che nel settore dell’edilizia incidono enormemente sul costo di fabbricati.

Il progetto
Francesco Tassone, 31 anni, è amministratore unico della Personal Factory. Nel 2006, riceve fondi europei high tech del Ministero Italiano dello Sviluppo Industriale. Nel 2007, viene selezionato per partecipare all’European Venture Contest, la più importante competizione per le aziende high tech in Europa. Nel 2009, conclude la prima operazione di Venture Capital nel Sud Italia, con i fondi VERTIS SGR e FONDAMENTA SGR. Nel 2010, viene selezionato dal Ministero Italiano per rappresentare l’eccellenza tecnologica italiana e porta lo stabilimento Origami 4 all’EXPO Universale di Shanghai.


Contatti

Francesco Tassone
Mob. 3471766416
Uff. 0963.74257
francesco.tassone@isolmix.com

info@isolmix.com

www.personalfactory.eu

In this article