Ri-store: i prodotti usati tornano nuovi

Un consorzio che riunisce aziende e artigiani che hanno scelto il riuso come filosofia della loro attività

Un computer dismesso da una grande azienda, rimesso a nuovo grazie all’aggiornamento dei componenti e alla sostituzione dei pezzi eventualmente danneggiati, e rivenduto a prezzi contenuti. Ma anche un paio di scarpe ripulite e risuolate, o adattate secondo un nuovo gusto. La parola d’ordine è ricondizionamento, vale a dire rigenerazione e riuso di tutto ciò che altrimenti sarebbe destinato alla discarica.
Ri-Store è un marchio che riunisce aziende e artigiani che hanno scelto il riuso come filosofia dell’attività, per fornire loro uno sbocco al mercato.
Cellulari, computer, piccoli elettrodomestici, ma anche articoli per l’infanzia, vestiario, valigie, biciclette possono essere recuperati con ovvi vantaggi in termini di riduzione degli sprechi e risparmio per gli acquirenti.

In this article